Esame di Lingua Italiana

La domanda per partecipare alla prova d’esame può essere richiesta da coloro che sono in possesso del riconoscimento del titolo di Infermiere o Infermiere Pediatrico da parte del Ministero della Salute.


L'esame certifica:

a) la conoscenza della lingua italiana (cittadini comunitari ed extra UE);

b) la conoscenza della normativa italiana relativa all’esercizio professionale (per coloro che provengono da paesi extra UE).


La domanda deve essere presentata in forma scritta su apposito modulo corredato da documento di identità valido e copia del riconoscimento del titolo da parte del Ministero della Salute. 

Nella domanda si dichiara anche che il candidato non ha mai sostenuto esami precedentemente ovvero che sono trascorsi almeno tre mesi dal precedente esame.


L’esame, secondo quando previsto dalla normativa, consiste in due prove:

a) una prova scritta:

- ascolto e comprensione di un testo;

- lettura e comprensione, con eventuale completamento di un testo;

- composizione di un breve testo attinente l’attività professionale.

b) una prova orale.


Il costo della prova d'esame è a carico dell’interessato ed ammonta a:

  • 100,00€ (cento,00) qualora il candidato sia unico;
  • 300,00€ (trecento,00) qualora i candidati siano minimo due.

La quota dovrà essere pagata successivamente alla conferma di accettazione della domanda, attraverso Bonifico Bancario.

Al candidato che NON si presenti il giorno dell’esame, NON verrà restituita la quota. La prova NON sarà ritenuta negativa.